Saturnia, l’affascinante città etrusca

30 Agosto 2014   //   di:   //   Italia   //   0 Commenti   //   2578 Views

Il lento trascorrere dei secoli non ha fatto altro che accentuare a bellezza e il fascino di questa magica città, Saturnia che si trova nella Maremma toscana. È una zone di confine tra Toscana e Lazio e d’estate è letteralmente presa d’assalto dai turisti che alloggiano in agriturismi della zona. Saturnia è particolarmente famosa per le sue terme.

Saturnia è una frazione di Manciano, in provincia di Grosseto. La sua struttura termale più prestigiosa è stata costruita direttamente sopra una sorgente, ecco perché riscuote ogni anno un grande successo. Dalla sorgente escono quasi 500 litri di acqua al secondo, a una temperatura costante di 37,5 °C.

Il complesso termale offre oltre a quattro piscine termali, idromassaggi e percorsi vascolari, oltre a prati e luoghi dove rilassarsi e abbronzarsi.
Chi desidera immergersi in queste calde può farlo anche gratis, alla cascatelle del Mulino, in aperta campagna. Il luogo è suggestivo: in questo dolce pendio, presso un antico casolare, scendono queste cascatelle in vasche scavate dal tempo nel travertino.
Tutta la zona è ricca di testimonianze etrusche come le necropoli del Puntone e testimonianze artistiche come l’imponente rocca quattrocentesca e la parrocchiale secentesca, rimaneggiata nell’Ottocento.

 

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.