Leggere la storia sui binari attraverso il finestrino

4 Settembre 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   827 Views

La storia, è noto, non è una delle discipline più amate dai ragazzi ma studiarla in un modo alternativo potrebbe essere la giusta chiave ad un apprendimento veloce e più efficace. “Binari senza tempo”, iniziativa nata da Fondazione FS Italiane, permetterà infatti di salire a bordo di vecchi treni e (ri)percorrere quattro spettacolari linee ferroviarie, tra la natura e l’arte. Quattro tratte ferroviarie ad alto valore storico e paesaggistico, per la bellezza dei territori attraversati dai tracciati e per i manufatti, spesso arditi, che vi insistono.Un  “museo dinamico” che la Fondazione FS Italiane intende preservare e valorizzare.

L Ferrovie interessate sono: la”Ferrovia del Lago”, la “Ferrovia della Val d’Orcia”, la “Ferrovia del Parco”, e  la “Ferrovia dei Templi. Locomotive a vapore, carrozze in legno primi ‘900, “Littorine”: saranno questi i  mezzi che condurranno i visitatori tra il verde, l’arte e la bellezza del nostro Paese.  L’iniziativa è partita sabato 17 maggio, ma si è ripetuta e si ripeterà nei week end successivi per tutta l’estate.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.