Le peggiori destinazioni per una vacanza

16 Maggio 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1216 Views

A volte scegliere la meta giusta per una vacanza, breve o lunga che sia, non è molto semplice. È difficile, infatti, stabilire quale sia la meta migliore e soprattutto più sicura per la nostra famiglia.
Internet offre diversi siti sui quali poter confrontare le varie opportunità con video e foto che possono esserci molto utili. Alcuni, danno giudizi su luoghi di viaggio in tutto il mondo, raccogliendo dati in base a fattori quali livello generale di pulizia, povertà, tassi di criminalità, mettendo in guardia sulle città più violente e degradate.
Talvolta però nemmeno i mezzi più moderni sono capaci di salvarci da cattive sorprese.
Secondo la rete le mete considerate in assoluto le peggiori sono: Bywater (Louisiana, USA), nota per i commerci di marijuana e cocaina.
Ciudad Juàrez (Messico), i cartelli della droga fanno da padrone nonostante più di 800 poliziotti impegnati contro la corruzione.
Bogotà (Colombia), all’ottavo posto come città in cui si commettono più omicidi.
Cape Flats (Sudafrica), conosciuta come “The Flats” (gli appartamenti), da quando dopo l’apartheid molti cittadini sono stati scacciati dalla città.

Ferentari (Romania), le strade odorano di spazzatura, le case sono in rovina e i cani randagi circolano liberi.

Infine, Stolipinovo (Bulgaria) in cui scene come il lancio della spazzatura, dalle finestre direttamente in strada, sono ordinarie.

Ovviamente, se un giorno deciderete di visitarle potrete raccontarci la vostra esperienza e chiarire se quello che si racconta su queste città è vero o sono solo dicerie.

 

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Lascia un Commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.