La spaventosa cava dei mattoni sciolti

18 Luglio 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1153 Views

Bisogna essere dotati della giusta dose di coraggio per visitare questa antica grotta che ormai vige in stato di abbandono. Stiamo parlando di Forte Zverev costruita su un’isola artificiale nel Mar Baltico. Gli interni di questa cava sono a dir poco spaventosi, tanto che alcuni visitatori l’hanno paragonata ad un inferno sulla terra.

Le porte blindate arrugginite e l’aspetto decadente dell’interno non dà bene l’idea dell’interno, caratterizzato corridoi e ampie stanze di mattoni sciolti che hanno creato inquietanti stalattiti.

La cava si è ridotta in questo stato nel 1970: a quel tempo l’Unione Sovietica usava il forte come magazzino per una sostanza simile al napalm. Le scorte però preservo fuoco, causando un incendio praticamente indomabile con temperature che hanno superato i 2.000 gradi, sciogliendo i mattoni e provocando la formazioni di questi stalattiti.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Lascia un Commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.