La foresta dei suicidi, Aokigahara in Giappone

6 Novembre 2014   //   di:   //   Asia   //   0 Commenti   //   1277 Views

Nell’atmosfera ancora avvolta dal mistero di Halloween, parlare di una foresta come quella che si trova n Giappone, fa davvero uno strano effetto. Stiamo parlando della foresta dei suicidi, Aokigahara,nota anche come “il posto perfetto per morire”. Questa foresta è lo scenario di  diverse storie legate alla mitologia dei demoni giapponesi e detiene lo spiacevole record di secondo posto al mondo dove suicidarsi. (Il primo è il Golden Gate ).

Dal 1950 almeno 500 persone non sono più uscite da questa foresta. Gli spiritualisti giapponesi ritengono che i suicidi avvenuti nella foresta abbiano permeato gli alberi di Aokigahara, causando l’aumento di attività paranormali, come ad esempio, la perdita dell’orientamento a chi vi entra. Anche se per quest’ultimo fenomeno, la spiegazione si trova nella presenza nell’area di minerali che interferiscono con le normali bussole.Nonostante le autorità abbiao provato a scoraggiare questo fenomeno, ogni anno circa 70 cadaveri vengono trovati dai volontari che puliscono i boschi, anche se c’è chi ritiene che siano di più, perché secondo loro diversi cadaveri non vengano mai più ritrovati.

GUARDA ANCHE:Monaco di Baviera, una città tedesca davvero particolare

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.