Kyoto, l’anima del Giappone

21 Novembre 2014   //   di:   //   Asia   //   0 Commenti   //   1414 Views

 

Kyoto, l’antica capitale giapponese, è la città ideale da visitare in questo periodo dell’anno in cui l’autunno cede lentamente il passo all’inverno. Proprio durante questo mese si possono osservare per le strade di questa città le famosissime foglie dei momiji (gli aceri giapponesi) arrossite.

è doveroso percorrere i piccoli sentieri come la “Passeggiata del Filosofo” (Testugaku no michi) per trovarsi catapultati in un’atmosfera d’altri tempi. Il percorso costeggia un piccolo fiume che dai monti orientali Higashi-yama tocca il Gingakuji (il Padiglione d’Argento), passa per il tempio shintoista Nyakuoji-jinja, fino ad arrivare al famoso Nanzen-ji, uno templi Buddhisti più importanti della città, quartier generale della Scuola Zen Rinzai. Camminando tra antiche case di legno, alla luce soffusa delle lanterne si capisce perché Kyoto venne fondata nel 794 col nome di Heian-kyo, “città della pace e della tranquillità” e rimase a capo dell’Impero per circa un millennio.

La natura qui sembra serbare misteri e segreti inconoscibili.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.