I Murales di Wynwood a Maiami

24 Novembre 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1471 Views

Wynwood ha una brutta fama, è considerata da tempo una delle zona più malfamate e meno sicure di Miami. Per risollevare questa zona Tony Goldman, un agente immobiliare con un forte e personale interesse per le arti figurative, nel 2009 ha pensato di trasformare le mura di una grande zona abbandonata, precedentemente utilizzata a magazzini, in una serie di “tele” giganti, da offrire come “area di lavoro” ai maggiori artisti della stree-art di Miami. È proprio così che è nato  The Wynwood Walls, ovvero le Mura di Wynwood.

L’area, che prima si presentava recintata, senza finestre, con un’unica apertura verso la strada, per qualche tempo fu pervasa da una febbrile attività artistica, frutto del lavoro di alcuni tra i maggiori esponenti della Street-Art della città. Ai murales, che intanto coprivano anche le parti esterne dell’area, Tony aggiunse delle panchine, un bar e un nuovo cancello aperto all’esterno.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.