Cosa vedere in Boemia

10 Giugno 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1584 Views

Questa splendida regione ceca offre magnifiche attrattive per tutti i gusti sfoderando una storia ed una cultura che colpiranno i viaggiatori più esigenti. Se vi sentite stanchi, tesi e doloranti, non avete che da scegliere una delle numerose località termali che punteggiano la regione che vantano Spa antichissime già frequentate nel corso della storia da personaggi illustri. Le acque di ogni località vantano specifiche proprietà terapeutiche ed in ognuna potrete godere dei benefici di cui avete bisogno.

Le più famose sono probabilmente Karlovi Vary, Marianske Lazne, e Frantiskovy Lazne dove potrete godere delle numerose proprietà benefiche di acque e fanghi in un’affascinante cornice di padiglioni e colonnati in stile neoclassico.

Se scegliete di percorrere il tratto boemo della Burgenstrasse che collega la città tedesca di Mannheim a Praga, potrete, inoltre, imbattervi in magnifici borghi, castelli e monasteri che parlano di storia. Dal castello romanico Chebsky Hrad, a quello gotico di Horovice, sino al maniero composito di Becov nav Teplou formato da più edifici collegati tra loro. Senza dimenticare l’affascinante monastero di Tepla dell’ordine dei Premostratensi.

Ma tutta la regione è un tripudio di fortezze e palazzi storici da scoprire grazie a numerosi itinerari. La Boemia, inoltre, vanta un ricchissimo artigianato che incanta con i famosi cristalli e i gioielli d’ambra, con i coloratissimi oggetti in vetro soffiato, e le graziose marionette di Praga in legno vestite con abiti di stoffa e pannolenci. E per la gioia del palato, ricordate che la Boemia è la patria della Pilsner, la birra chiara famosa in tutto il mondo da gustare nei piccoli birrifici artigianali come quello del castelli di Chyse, quello di Eggenberg e quello di Pilsner Urquell.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Lascia un Commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.