Baia, il parco archeologico sommerso

19 Novembre 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1163 Views

Baia è un’area marina protetta  conosciuta un po’ come l’Atlantide romana grazie ai preziosi reperti che si trovano sott’acqua e all’ottimo stato di conservazione della città. Si possono vedere i tracciati stradali, le statue, le botteghe e le ville patrizie che si affacciavano sulla rinomata località marittima e termale.

Dalla tarda età repubblicana e fino all’Impero di Augusto, Baia fu una fiorente cittadina rinomata per la qualità delle acque sulfuree ottime per problemi di salute. Le cupole intatte e con pezzi di affreschi del Parco sommerso furono considerate a lungo, almeno nella credenza popolare, resti di templi. E ancora si chiamano così. C’è il tempio di Diana, Il Tempio di Mercurio  e quello di Venere .

Ecco per voi alcune foto che vi mostrano alcuni reperti davvero bellissimi.

Guarda anche:Boston, in un video in timelapse

 

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.