Abu Dhabi un emirato XXL

1 Settembre 2014   //   di:   //   Asia   //   0 Commenti   //   1210 Views

Seppure vicina in linea d’aria a Dubai, Abu Dhabi è da quest’ultima molto diversa. Infatti, nel sondaggio 2020 Global Sustainable Centres è stata eletta una tra le dieci città mondiali a più alto grado di sostenibilità, mentre a ovest della capitale sta crescendo Masdar City, progettata da Norman Foster: la prima città del mondo completamente alimentata da energia rinnovabile, zero-emissioni, riciclo al 100% di acqua e rifiuti, niente auto ma metropolitana e taxi su rotaie.

L’appellativo XXL è dovuto alle sue tipiche qualità ch iniziano tutte e tre con la lettera L. Abu Dhabi, infatti, è large, grande, enorme ma anche molto lussuosa e piena di languori orientali.
Ad Abu Dhabi ognuno trova la sua isola del tesoro. Yas island è il regno dei divertimenti: eventi sportivi di portata internazionale come il Gran Premio di Formula 1, esclusivi campi da golf e polo, porti turistici, hotel e ristoranti. Dal parco acquatico Yas Waterworld al circuito automobilistico Yas Marina, nel quale è possibile sfrecciare sulla pista a bordo di una Aston Martin, al Ferrari World, il più grande parco tematico coperto del mondo, non si corre certo il rischio di annoiarsi. Come, a livello culturale, sull’isola Saadiyat. Oggi Abu Dhabi è infatti una palestra per architetti di successo.

Comments

comments

Avatar
About the Author :

Comments are closed.