Spostarsi da Milano a Roma in mezz’ora con il treno supersonico Hyperloop

25 gennaio 2016   //   di:   //   News   //   0 Commenti   //   1403 Views

Un viaggio di mezz’ora per spostarsi da Milano a Roma. Questo promette il sistema di trasporto avveniristico di Hyperloop, il treno supersonico che ha come obiettivo quello di accorciare le distanze e permettere ai viaggiatori di raggiungere più velocemente la propria meta.

Il treno ha la forma di una capsula, viaggia sospeso in aria, all’interno di un tubo a bassa pressione che raggiunge anche 1.200 km all’ora, un traguardo davvero incredibile e importante, considerando che la luce viaggia a 1.191,60 km/h. L’elevata velocità può essere raggiunta grazie al fatto che il tubo, nel quale il treno percorre la propria tratta, è svuotato d’aria a 10 pascal. In tal senso, dunque, il treno incontra meno attrito durante il suo viaggio, comportandosi come un aereo ad alta quota. Visto che il treno è incapsulato, non è esposto agli agenti atmosferici né al rischio di impattare con animali o altri mezzi, i piloni sono antisismici, mentre un sofisticato sistema di rilevazione di sicurezza scongiurerebbe gli attacchi terroristici.

La capsula viaggia, nel tubo, grazie a un meccanismo di levitazione, che fa leva su tecnologie esistenti attualmente e impiegate nei treni giapponesi che sono, come sapete, i più veloci al mondo. L’aria rimanente di fronte alla capsula viene convogliata verso la parte posteriore del tubo, per via di un compressore. Questo treno consuma pochissima energia elettrica, anzi, ne produce più di quella che consuma. Tirando le somme, dunque, si presenta come un mezzo di trasporto ecologico, super veloce e non occupante tanto spazio: basti pensare, infatti, che può viaggiare su piloni a sette metri da terra o in tunnel sotterranei.

Ad ideare questo treno futuristico è stato Elon Musk, fondatore di Tesla, magnate del Sud Africa che sta lavorando al progetto, supportato da un team di oltre 300 ingegneri provenienti da varie parti del globo, fra i quali spicca il noem anche di Gabriele Gresta che è tra i fondatori dell’incubatore di start-up digitali italiane, Digital Magics. Le prime sperimentazioni del treno Hyperloop saranno messe in atto durante il corso del 2016: i primi test del prototipo di una capsula dell’Hyperloop Track di Hawthorne in California. In California, inoltre, è prevista la costruzione della prima linea del treno supersonico nel territorio di Quay Valley, a nord di Los Angeles. L’inaugurazione è prevista per il 2018.  I costi stimati oscillano dai 9 a i 16 miliardi.

Comments

comments

About the Author :

Comments are closed.