Racconti di viaggio: Caraibi

15 novembre 2013   //   di:   //   Racconti di Viaggio   //   0 Commenti   //   1814 Views

Una vacanza ai Caraibi è la cosa più bella che occhi umani abbiano visto. La mitezza del clima, la straordinaria varietà della vegetazione, l’azzurro intenso del cielo e le caratteristiche usanze degli indigeni, fanno delle isole e di tutti i paesi che si affacciano sul mare dei Caraibi un’unicità al mondo.

Una sera io e Fabio seduti sul divano di casa, abbiamo stilato un elenco dei motivi per cui valeva la pena trascorrere una vacanza ai Caraibi. In pochi minuti il foglio di quaderno era pieno di ragioni e di stimoli: dal peccato veniale di assaggiare del buon rum in uno dei tanti locali de La Havana e ritrovare le tracce di Hemingway, al desiderio di incontrare il paradiso in vita, visitando le isole Vergini. Fabio poi, non vedeva l’ora di immergersi nei fondali di Santa Lucia e immortalare con la sua nuova macchina fotografica le meraviglie offerte dalla barriera corallina.

barriera-corallina-caraibica

 

Il mio desiderio invece era quello di sprofondare nel silenzio di Anguilla, dove per assurdo, è impossibile trovare una città e un giornale dove posare lo sguardo. Dopo un anno trascorso a prendere lezioni di ballo, non potevamo nemmeno disdegnare l’incontro con gli esperti ballerini di merengue e bachata domenicani.

Siamo partiti nel mese di gennaio. Per la sua bellezza e il suo clima mite, i Caraibi sono un ottimo soggiorno invernale. I Caraibi offrono tante condizioni favorevoli di beneficiare della meraviglia di uno dei tratti di mare più meravigliosi e più amati al mondo. I Caraibi sono un’autentica riserva di relax, in grado di coniugare i servizi opportuni ai più alti standard di qualità e strutture ricettive inserite in perfetta armonia con il paesaggio circostante.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento