Paura dell’aereo? Ecco 10 consigli per viaggiare con serenità

8 aprile 2014   //   di:   //   Consigli di viaggio   //   0 Commenti   //   546 Views

Se dovrete affrontare un viaggio in aereo soprattutto se è per voi la prima volta, vi potrebbero essere utile qualche consiglio.

  1. Se avete sete, evitate di bere l’acuqa versandola nel bicchiere fornitovi, potrebbe contenere parte degli scarichi del gabinetto.
  2. Evitate se non è necessario, di poggiare a lungo la testa sul cuscino del vostro sedile: purtroppo non vengono quasi mai lavati.
  3. Mettete tutti gli oggetti tipo forbici, lime per le unghie o coltellini svizzeri in stiva. Quanti di noi hanno dovuto separarsi dal nécessaire da viaggio di famiglia!
  4. I film trasmessi durante il volo non sono sempre di alta qualità, meglio portarsi un libro.
  5. Non comprate troppi giornali in aeroporto: generalmente essi vengono offerti gratuitamente in aereo o all’imbarco.
  6. Se avete problemi di circolazione, portate delle calze di contenzione (flight socks) e, ad ogni modo, alzatevi regolarmente, passeggiate nel corridoio e fate qualche esercizio: servirà a rilassarvi e a dar sollievo alla schiena.
  7. Portate con voi delle gomme da masticare per evitare dolori alle orecchie durante il decollo e l’atterraggio e mantenere inoltre un alito fresco.
  8. Indossate vestiti ampi e comodi ed evitate i jeans troppo stretti.
  9. Evitate di bere alcol, non è molto raccomandato in volo e impedisce di dormire. Invece, bevete molta acqua (1 litro per 3 ore di volo): nelle cabine pressurizzate ci si disidrata velocemente (20% di umidità al decollo, 10% in volo, poiché l’aria presa dall’esterno è più secca in altitudine che a livello del suolo. Iniettare vapore acqueo equivarrebbe a trasportare un ulteriore peso non trascurabile).
  10. Prendete un sonnifero poiché non c’è niente di peggio che contare le ore in attesa della colazione. Portate anche i tappi per le orecchie e una mascherina per gli occhi.

Comments

comments

Assunta Caruso
About the Author :

Nata a Napoli e laureata in Filosofia, coltiva la passione per le culture e i viaggi.

Lascia un Commento