Oktoberfest

1 agosto 2013   //   di:   //   Idee di Viaggio   //   0 Commenti   //   1124 Views

Ogni anno, alla fine dell’estate, la Germania si prepara all’Oktoberfest. Monaco di Baviera diventa per due settimane, tra la fine di settembre e la metà di ottobre, la capitale d’Europa della birra. Qui si radunano moltissimi appassionati – in media sei milioni – di questa bevanda provenienti da ogni dove. Da sempre l’Oktoberfest si svolge a Theresenwiese, una grande area all’aperto situata a circa 1 km dalla stazione ferroviaria della città.

In questo immenso spazio, vengono allestiti gli stand più originali e divertenti: colori, atmosfera, musica e tanto folklore sono garantiti al visitatore. Ognuno di questi è diverso dall’altro ma tutti sono molto spaziosi e alcuni arrivano ad accogliere addirittura 7 mila persone sedute. Lo stand della Hofbrau, una delle marche più note di birra con sede proprio a Monaco, è uno dei più grandi di tutta la kermesse.
Ma quello che vale la pena di visitare realmente è lo stand storico per eccellenza, l’Oide Wiesn: una vera e propria area amarcord dove è possibile vivere la festa della birra esattamente come nell’800. Qui si beve ma si mangia e si balla anche e l’accompagnamento musicale non manca mai.

L’Oktoberfest è una festa aperta a tutti e chiunque può aggirarsi tra i vari stand per assaggiare birra e approfittare delle deliziose proposte enogastronomiche. Solo lo stand storico ha l’ingresso a pagamento, per il resto ovunque si paga solo per bere e mangiare. Tra un tendone e l’altro è possibile assistere anche, secondo il programma, alle caratteristiche sfilate in costume che riportano indietro nel tempo. L’Oktoberfest infatti nacque nel 1810 in occasione del matrimonio del principe ereditario Ludwig con la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen, diventando poi la festa popolare più nota e più grande del mondo.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento