Le meraviglie della Spagna

1 agosto 2013   //   di:   //   Consigli di viaggio, Europa   //   0 Commenti   //   1178 Views

La Spagna figura tra i paesi più visitati dai turisti e sono numerosi i luoghi meravigliosi che si dovrebbero vedere durante una vacanza nella penisola Iberica.
Madrid ospita uno dei più importanti musei al mondo, il Prado e poco lontano dalla capitale ci sono città storiche come Avila, Toledo con la sua architettura che risente della dominazione araba e poi ancora Segovia con il suo possente acquedotto romano. Un poco più distante, ma sempre nella comunità di Castiglia Léon vi è una perla come Salamanca, patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Città universitaria per eccellenza racchiude una serie di edifici rinascimentali e barocchi che sono stati d’esempio per tutte le altre città spagnole e una sua particolarità è quella di possedere ben due cattedrali affiancate, l’una romanica l’altra gotica. E poi ancora la medioevale Burgos, un tempo capitale di Castiglia.
In Aragona c’è Saragozza con le sue importanti testimonianze del periodo musulmano, ma per ammirare le più belle località che hanno serbato un carattere arabeggiante ci si deve spingere in Andalusia dove Siviglia, Cordoba e Granada sono dei veri gioielli architettonici.
E come andare in Spagna e non visitare il santuario che per tutto il medioevo fu meta dei pellegrini provenienti da ogni parte d’Europa? Santiago de Compostela è ancor oggi una vera meraviglia.

Le coste spagnole che si affacciano sul Mediterraneo sono gioielli e Barcellona, capitale europea dell’Art Noveau, è una meta imperdibile, ma altrettanto affascinanti sono i paesaggi naturali come quelli dei Monti Cantabrici e della Sierra Nevada in gran parte protetti da parchi nazionali, così come sono caratteristici i Pueblos Blancos andalusi. Unica al mondo invece è la Grotta di Altamira in Cantabria, la Cappella Sistina del Neolitico.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento