La festa di san Patrizio a Dublino

7 agosto 2013   //   di:   //   Idee di Viaggio   //   0 Commenti   //   1185 Views

La festa di San Patrizio, che si celebra ogni anno il 17 Marzo, è la festa nazionale d’Irlanda e rappresenta una giornata importantissima per la capitale, nella quale i festeggiamenti si protraggono per diversi giorni. La data scelta sarebbe, secondo i più, quella della morte del patrono d’Irlanda. Secondo altri, invece, risale ad un’antica festa pagana che celebrava la fine dell’inverno e che è stata poi trasformata in festa religiosa.

Nella giornata di San Patrizio Dublino si anima con una grandissima parata, nella quale sfilano carri, artisti di strada, ballerini, gruppi musicali e semplici cittadini, sia residenti in Irlanda che originari di questa terra ma emigrati all’estero: la festa serve infatti a mostrare l’orgoglio irlandese che resta forte anche in coloro che hanno dovuto lasciare la patria. Completano il programma della festività numerosi concerti di musica live e spettacolari fuochi d’artificio.

Il simbolo per eccellenza della festa di San Patrizio è rappresentato dal trifoglio. Questa pianta, secondo la leggenda, fu utilizzata dal santo per spiegare in maniera semplice il concetto della Trinità al popolo. Il 17 Marzo tutti i partecipanti alla festa devono indossare un distintivo a forma di trifoglio e portare almeno un capo d’abbigliamento verde, colore scelto per rappresentare l’Irlanda. In omaggio a tale tradizione, a San Patrizio viene prodotta una speciale birra verde, che altro non è se non una normale birra alla quale sono state aggiunte poche gocce di colorante. Secondo la credenza popolare, inoltre, se si riesce a raccogliere un quadrifoglio proprio il 17 Marzo si viene baciati dalla fortuna in maniera doppia rispetto a quanto accade normalmente.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento