Ice Hotel, l’albergo fatto di ghiaccio

23 dicembre 2014   //   di:   //   Guide   //   0 Commenti   //   1714 Views

 

Ogni anno ben 35mila le persone ‘coraggiose’, soggiornano in una delle stanze di ghiaccio dell’Ice Hotel di Jukkasjärvi, in Svezia, a 200 chilometri dal Circolo polare artico. Non sono dei pazzi, tutt’altro. Sono ospiti che desiderano provare, almeno per una volta nella vita, l’esperienza di soggiornare in un igloo. L’hotel, fatto completamente di neve e ghiaccio, è un’esperienza veramente magica. Del resto nell’albergo di ghiaccio già da tempo ormai non si tratta più soltanto di una notte trascorsa al gelo, ma piuttosto di un’esperienza totale, fatta di natura, architettura, arte e design.

Sono 133 le stanze, 61 delle quali di ghiaccio, mentre le restanti sono belle calde. Si può scegliere di dormire in una suite super deluxe o in una art suite (in cui le opere d’arte sono fatte di ghiaccio), in una stanza di neve oppure di ghiaccio o ancora nella camera Northern Lightdove viene ricreata un’aurora boreale.

L’hotel viene ricostruito ogni anno,  perché durante i mesi caldi, tra aprile e giugno, l’Ice Hotel si scioglie. Tra ottobre e dicembre, quindi, 55 persone lavorano per otto settimane ininterrottamente, sei per la costruzione vera e propria e due per gli interni e i dettagli.

Agli ospiti viene impartito un breve corso di sopravvivenza in cui si insegna loro come vestirsi per resistere al freddo, come preparare il letto con il sacco a pelo artico che resiste fino a -25°C (anche se la temperatura dell’hotel non scende mai al di sotto dei 5 gradi). Alla fine a ogni ospite viene consegnato un diploma.

Comments

comments

Assunta Caruso
About the Author :

Nata a Napoli e laureata in Filosofia, coltiva la passione per le culture e i viaggi.

Comments are closed.