I ristoranti migliori di Roma

1 agosto 2013   //   di:   //   Consigli di viaggio   //   0 Commenti   //   752 Views

Tutte le strade conducono a Roma si usa dire ma una volta giunti nella città eterna, dove mangiare?
La città per quanto cosmopolita, conserva ancora delle interessanti trattorie casarecce che nel corso del tempo, hanno saputo anche varcare i confini dell’Italia per raggiungere una fama internazionale.

Da sempre inglobato nella realtà romana e romanesca, il popolo ebraico seppur concentrato nel famoso ghetto, è stato spesso l’autore di certi piatti che la cucina romana li ha fatti propri. I famosi spaghetti cacio e pepe, i carciofi alla giudia e la trippa nascono dalla tradizione ebraica ma vengono apprezzati da tutti ed è possibile degustarli in ogni ristorante della capitale. Il ristorante Piperno ubicato dal 1860 proprio all’interno del ghetto, ligio alla tradizione, propone una ottima gastronomia che si rifà alla cucina romanesca. Le sue tre accoglienti sale climatizzate (e dalla primavera potendo offrire anche tavoli all’aperto) sono il punto di ritrovo di una clientela locale ed internazionale che, con il tempo, lo ha eletto come uno dei più interessenti ristoranti della capitale.

Famoso, in via Carlo Alberto, il ristorante Agata e Romeo. La storia nasce nel 1890 quando la famiglia di Agata, vendeva la porchetta. Ora il locale è della coppia di cui Agata è la cuoca mentre Romeo, essendo sommelier, si occupa di vino. Il ristorante fa parte dei primi cento ristoranti italiani e questo grazie alla qualità delle loro proposte che spaziano dai paccheri all’amatriciana, fino al baccalà proposto in cinque maniere differenti, senza dimenticare il famosissimo millefoglie di Agata.

Nota di attenzione va al ristorante St. Teodoro in via dei Fienili, una pittoresca strada tra rovine archeologiche ed architetture rinascimentali. Il locale, modernamente arredato, offre la possibilità di scegliere se approfittare della trattoria oppure del wine bar con una preziosa carta di vini. La gastronomia è particolarmente curata e la filosofia è quella di mantenere la tradizione romana ma alleggerita della sua pesantezza.

Per tutti coloro che andranno a Roma, quindi, nessun problema per assaporare una più che ottima cucina.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento