I musei Parigini

2 agosto 2013   //   di:   //   Consigli di viaggio   //   1 commento   //   902 Views

Parigi è una città in cui la cultura ha sempre avuto una posizione di primo piano, non a caso è stata il centro di aggregazione dei più importanti movimenti pittorici, culturali e letterari degli ultimi due secoli. Sono pertanto numerosi i musei dove ammirare capolavori artistici di ogni epoca e il più famoso e il più visitato è senza dubbio il Louvre, un museo che avrebbe bisogno di alcuni giorni per essere esplorato. Oltre alla meravigliosa Gioconda, sono presenti le opere dei maggiori pittori di tutti i tempi: Giotto, Caravaggio, Botticelli, Raffaello e poi ancora i fiamminghi e gli impressionisti. .
Nelle sette sezioni in cui il Louvre è suddiviso si possono ammirare capolavori scultorei di ogni epoca e testimonianze del passato a partire dal periodo dell’antico Egitto per giungere fino al Medioevo e, tra le opere imperdibili, va annoverata la celeberrima Venere di Milo.

Da non perdere anche una visita al Musée d’Orsay che è posto nella vecchia stazione ferroviaria omonima (Gare d’Orsay). Gli impressionisti e l’Art Nouveau sono la vera attrazione del museo e sono esposte le opere dei maggiori artisti del periodo, da Renoir a Degas, senza dimenticare Cezanne e Monet.
Altrettanto interessante è il Centre Pompidou, chiamato Beaubourg. Nell’originalissimo edificio che lo ospita si trova la Galleria d’Arte Moderna con opere del Novecento di Picasso, Mirò, Matisse, Braque, Andy Wharol, mentre in uno dei settori è posta la Bibliothèque Publique d’Information.
Molto interessante è anche il museo delle cere, il Grévin e non va trascurato il Picasso con innumerevoli opere del genio spagnolo. E poi ancora il Museo della Moyenne Age (Medioevo) e quello di storia naturale, nato ai tempi della rivoluzione.

Comments

comments

About the Author :

1 Commento to “I musei Parigini”

Lascia un Commento