Hoi An in Vietnam, un paese dove il tempo si è fermato

17 marzo 2014   //   di:   //   Asia   //   0 Commenti   //   699 Views

Hoi An, in passato, era un importante centro commerciale situato proprio lungo il fiume Thur Bon. Il suo porto era il centro di vari scambi di merci di ogni genere, soprattutto tra il XVI e il XVII secolo, quando la città era totalmente abitata da comunità cinesi, giapponesi, olandesi ed indiane.

Ciò che ha da sempre caratterizzato questa cittadina vietnamita è proprio lo stile multietnico, che nel tempo l’ha resa unica. Come potete vedere dalle foto, infatti, è evidente che nella stessa struttura architettonica della città si possono ritrovare stili e culture differenti ma che sembrano essere unite da un alone di eternità che conferisce alla città una particolare e incantevole armonia.

Comments

comments

Assunta Caruso
About the Author :

Nata a Napoli e laureata in Filosofia, coltiva la passione per le culture e i viaggi.

Lascia un Commento