Fly Geyser in Nevada, lo spettacolo alieno creato dall’uomo

31 marzo 2014   //   di:   //   Nord America   //   0 Commenti   //   822 Views

Il Nevada offre dei paesaggi naturali unici al mondo, soprattutto grazie ai suoi spettacolari geyser: enormi pilastri dalle forme e dai colori bizzarri da cui scorga acqua a 5 metri di altezza ed a 200 gradi.

Per forma e mistero, queste singolare strutture sembrano covi alieni o per qualsiasi creatura sovrumana. Infatti è consigliabile non avvicinarsi troppo a queste strutture non solo per evitare spiacevoli scottature ma anche perché le creature che vi ci abitano potrebbero non prendere bene la nostra visitina a sorpresa. Il geyser naturale si trova all’interno di un ranch privato, e per visitarlo bisogna chiedere il permesso ai padroni di casa, che hanno costruito intorno a questo spettacolo un alto recinto.

Furono proprio gli antenati di questa famiglia a far trivellare il suolo agli inizi del 900, alla ricerca di una fonte d’acqua in mezzo in mezzo a questa zona deserta. Durante gli scavi venne urtata per caso una sorgente geotermale che ha creato dei zampilli che spruzzano dalle rocce, che ne tempo sono state colonizzate da batteri resistenti alle alte temperature, che a contatto con l’acqua colorano la superficie del geyser con toni brillanti.

Il Fly Geyser situato nella piccola contea di Washoe del Nevada è l’unico geyser della Terra ad essere nato grazie ad un intervento dell’uomo.  A rendere il tutto più spettacolare sono i suoi colori, che brillano in sfumature dal rosso al verde. Questo sembra dovuto all’azione di una particolare alga in grado di determinare la comparsa di tonalità brillanti sulla sua superficie esterna. I microrganismi, a quanto pare, sarebbero stati distrutti dalle alte temperature, ma le alghe termofile resistono, anzi proliferano a contatto con l’acqua.

Se il vostro desidero è visitare il Fly Geyser, meglio non tentare di andare oltre al cancello abusivamente, poiché potreste suscitare le ire dei proprietari. Un modo per prenotare una vista e di fermarsi al  Bruno Country Club di Gerlach e chiedere ai dipendenti di aiutarvi a contattare i proprietari per telefono, e partecipare ad una breve escursione. Quanto costa? Dipende dalla stagione in cui deciderete di visitarlo. Mediamente un biglietto costa tra i 25 ai 50 dollari.

Comments

comments

Assunta Caruso
About the Author :

Nata a Napoli e laureata in Filosofia, coltiva la passione per le culture e i viaggi.

Lascia un Commento