Festa delle luci di Lione

6 dicembre 2013   //   di:   //   Consigli di viaggio, Europa   //   0 Commenti   //   1032 Views

La Fête des Lumières si svolge ogni anno a Lione tra il 5 e l’8 di dicembre, in concomitanza con la festa dell’Immacolata. Tre giorni in cui la graziosa cittá francese diventa protagonista sotto insolite illuminazioni e scenografie ad opera di famosi designers provenienti da ogni parte del mondo. La festa delle luci valorizza in maniera sapiente, grazie anche alla riproduzione strategica di video e suoni che accompagnano le suggestioni luminose, l’eccezionale patrimonio artistico e architettonico della cittá. I fiumi, i monumenti e le piazze acquistano un nuovo fascino in questo periodo dell’anno: addirittura fontane, fermate degli autobus, chioschi, panchine e ponti si trasformano in uno straordinario museo a cielo aperto in cui artisti, scenografi e fotografi “mettono lo zampino” con stile e originalitá.

 

 

La festa delle luci ha origine nel 1643, quando i lionesi, per scongiurare l’epidemia di peste che imperversava nel sud della Francia, fecero un voto alla Madonna. Da allora, l’evento viene celebrato ogni anno ed é ormai diventato il piú famoso della cittá, anche per le grandi masse di turisti che proprio per questa occasione, invadono Lione a dicembre.
Qualcuno ancora appoggia, come vuole la piú antica tradizione, una candela sul davanzale della propria finestra, anche se ormai questa usanza é stata sostituita dalle “illuminations” ossia dalle moderne creazioni luminose allestite per la kermesse. Inoltre la grande scritta luminosa vicino alla basilica “Merci Marie! Vive Marie!”, ricorda a tutti l’origine religiosa di questa festa.
Nonostante la festa delle luci cada in uno dei periodi piú freddi dell’anno, le vie di Lione, nel ponte dell’Immacolata, si riempono di gente: di notte per assistere ai meravigliosi spettacoli luminosi, di giorno per aggirarsi tra le numerose bancarelle di prodotti artigianali ed enogastronomici tipici.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento