Feria di Malaga

1 agosto 2013   //   di:   //   Consigli di viaggio   //   0 Commenti   //   697 Views

La cittá di Malaga é nota anche per la sua feria di agosto, la Gran Fiesta del Verano – grande festa dell’estate -, capace di radunare ogni anno, nel mese piú caldo, migliaia di turisti provenienti da ogni parte d’Europa. Dieci lunghi giorni di festeggiamenti e allegria che cominciano con il Pregon de la feria sulle spiagge di Malagueta, dove avviene l’inaugurazione. La feria di Malaga ha origine nel 1487 quando, per festeggiare l’incorporazione della cittá alla corona di Castiglia, cominciarono a sfilare nelle vie della cittá i re cattolici.
Folklore, musica, spettacoli pirotecnici ma anche tanta gastronomia, sono al centro dell’attenzione giorno e notte e tutte le zone di Malaga sono buone per fare festa.

Vicino al porto e nelle aree adiacenti, a mezzanotte sono in programma i fuochi d’artificio mentre al Paseo del Parque si puó ammirare la suggestiva illuminazione artistica. Chi ama la danza, sia tradizionale che moderna, potrá assistere, a tutte le ore del giorno e della notte, a spettacoli di flamenco e balli pop in Plaza de la Marina. Proprio qui, in quei dieci giorni ha luogo il Festival Internacional del Folklore dove le danze tipiche di tutto il mondo sono protagoniste indiscusse, creando sinergie magiche e particolari tra loro. Per le piazze e per le strade sono previsti spettacoli teatrali caratteristici mentre nei bar e nei locali la gente beve fino a tardi, i vini tipici di Malaga, tra cui il famoso e dolcissimo Falstaff fatto di uve moscate, senza tralasciare le gustose tapas.

A proposito di enogastronomia, per le vie di Malaga il comune allestisce piccole casette di legno aperte al pubblico, dove é possibile assaggiare cibo e sorseggiare vino in compagnia.
Le donne e le ragazze, durante la feria di Malaga, portano i capelli raccolti stretti in chignon fermati con un grande pettine e la mantilla nera, e vestono con gli abiti classici locali, quelli della tradizione gitana: corpetti fascianti e lunghe gonne con balze in pizzo. Alla fine della feria viene eletta la donna piú bella dei festeggiamenti.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento