Cosa vedere durante un viaggio a Rimini

24 marzo 2014   //   di:   //   Guide, Italia   //   0 Commenti   //   1226 Views

Una città dal cuore pulsante, tra le cui vie scorre il sangue vivo dell’intrattenimento per tutto l’anno. Rimini non è dunque solo mare, ma anche fiere, musica, sport, divertimento e cultura e per supplire a un flusso di turisti e visitatori importante si è dotata di una grande varietà di hotel e strutture ricettive.

 

Cosa fare a Rimini

Non solo mare. Sebbene Rimini richiami alla mente spiagge, lidi, bagni, ombrelloni, sdraio, bagnini in canotta rossa e occhiali da sole, in realtà la città romagnola offre tanto altro, anche a stagione estiva conclusa.

La Regina della Riviera Adriatica, così come viene definita, una volta dismesso il costume da bagno, offre per tutti gli altri mesi dell’anno un calendario di eventi interessanti che portano tanti turisti ad affollare alberghi, hotel, ristoranti e, più in generale, le diverse soluzioni ricettive riminesi.

Storia e cultura, glamour e mondanità, passione per l’eno-gastronomia e passione per lo sport e il benessere, meravigliosi paesaggi dell’entroterra e tanto altro ancora. Sono dunque tante e diverse le cose da fare, di giorno e di notte, per le quali valga la pena di mettersi in viaggio e soggiornare almeno un week-end.

Fiere, concerti, sport, eventi e attrazioni riminesi

Rimini ospita alcune tra le convention internazionali più autorevoli come il Rimini Wellness e il Meeting per l’amicizia e per i popoli. Due eventi eclettici, che da anni si svolgono qui e che richiamano visitatori da tutte le regioni d’Italia e anche dall’estero.

Nell’ambito della musica, grazie alla presenza del 105 Stadium, Rimini accoglie ogni mese folle di fan che accorrono per assistere all’esibizione dei propri beniamini. Ottima acustica, numerosi posti a sedere, prezzo

accessibile a tutti, grande parcheggio ed altri fattori organizzativi hanno contribuito alla buona riuscita degli eventi.

E poi c’è lo sport.

Evento sportivo, di grande richiamo per i giovani e per tutti gli appassionati del genere è il Paganello, un grandissimo torneo di Frisbee, entrato ormai a far parte della tradizione della città e che si svolge, ogni anno, sulla spiaggia riminese. Le squadre che vi partecipano giungono da tutta Italia, da tutta Europa e perfino dai paesi Scandinavi!

Evento eclatante, divenuto un must dell’estate riminese, è la frizzantissima Notte Rosa, a cui ogni giovane dai 15 ai 30 anni sogni di partecipare almeno una volta nella vita e che coinvolge appieno anche i più grandicelli, dai 40 anni in su e persino le famiglie con bambini. Ognuno infatti la celebra a modo proprio: i bambini si divertono con palloncini rosa e tutta una gamma di oggettistica rosa come orecchie di peluche, cappellini, salvagenti e materassini.

Nella tradizione rientra invece la Festa del Borgo nel Borgo San Giuliano, ricca di folklore romagnolo.

Tra le tante attrazioni da vedere a Rimini e dintorni c’è sicuramente l’Italia in Miniatura a Viserba che offre un indimenticabile viaggio tra le maggiori attrattive della nostra bella Italia, tutte perfettamente ricostruite in scala. Ad esse si aggiungono il viaggio sul trenino sopraelevato, i giochi per i bambini e numerosi evento organizzati in occasione delle festività.

C’è poi Fiabilandia, a Rivazzurra, parco dedicato ai più piccoli, con trenini, montagne russe, laghetti e la ricostruzione dell’ambientazione delle più famose fiabe per bambini. Per i più grandi invece c’è il Museo di Maranello, sulla superstrada di San marino, dedicato a tutti gli appassionati della Ferrari (diapositive, oggettistica, cimeli…) mentre il Museo dell’Aviazione, anch’esso sulla Superstrada di San Marino, offre una visita tra i gli antichi velivoli che presero parte alla prima e alla seconda guerra mondiale, aerei civili di diverse epoche e una grande mostra di divise militari, divise civili dalle più antiche alle più moderne. Nella zona del porto il Delfinarium offre spettacoli da maggio a settembre e il Rivergreen Golf propone un percorso di mini-golf adatto a tutti. Il Go-Kart e il Luna Park di Miramare offrono piacevoli ore di intrattenimento.

Soggiornare a Rimini

Proprio per la ricchezza della proposta, Rimini si è dotata di grande qualità e quantità ricettiva. La storia della ricettività alberghiera riminese è vecchia tanto quella del turismo in riviera. Proprio Rimini fu meta del boom turistico nel Dopoguerra, periodo in cui sorsero nella città hotel, residence e pensioni pronti ad accogliere migliaia di turisti ogni estate. Come possiamo vedere anche su Expedia, da allora gli alberghi si sono rinnovati, offrendo alla clientela i migliori servizi possibili, ma conservando cordialità, ospitalità e buona cucina come tratti distintivi.

Hotel aperti anche tutto l’anno, con un occhio al portafoglio, adatti alle famiglie con bambini e animali al seguito, dotati di comfort come rete wi-fi, piscine, aria condizionata, parcheggi coperti e biglietti omaggio per i parchi divertimenti dei paraggi.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento