Cosa sapere sui bagagli a mano

5 agosto 2013   //   di:   //   Voli   //   0 Commenti   //   770 Views

Come bagaglio a mano è inteso tutto quello che si può portare con sé in cabina e non è obbligatorio riporre nel bagagliaio oppure che non è necessario consegnare alla compagnia scelta per il proprio viaggio per una spedizione o consegna a parte. E’ sempre meglio specificare cosa si intende per bagaglio a mano perché generalmente si finisce per intendere che si tratta del bagaglio che si può portare con sé gratuitamente durante i viaggi acquistati con il metodo del low cost.
Non sempre è così, però. Le regole dettate dalle compagnie aeree per ciò che riguarda il bagaglio a mano sono abbastanza conosciute, anche se è sempre meglio rinfrescarle. C’è un peso massimo da rispettare, e che è determinato dalle bilance fornite dalla compagnia aerea al momento del check in; ci sono delle dimensioni massime di larghezza e lunghezza dei bagagli che vanno rispettate; ci sono oggetti che non si possono portare con sé in cabina, come ad esempio, alcuni tipi di liquidi, e di prodotti per la cura del corpo come sapone per i capelli o dentifrici; alcuni oggetti metallici come forbici, coltellini o lunghe spille sono severamente vietati.
Anche certi liquidi o oggetti ammessi sono sottoposti a restrizioni, per poter essere portati nella cabina del’aereo. Devono, infatti, essere inseriti in una busta trasparente e sigillati dagli addetti del check in.

Non tutti i viaggiatori riflettono sul fatto che anche sui treni, sulle navi e sui pullman che fanno lunghi viaggi, specialmente se passano dei confini fra Stato e Stato, le regole sul bagaglio a mano possono essere altrettanto severe di quelle degli aerei.
La dimensione del bagaglio a mano in un pullman deve essere tale da essere contenuto interamente dai cassetti che si trovano nella parte alta del pullman, al di sopra del proprio sedile. Contenitori, valige o scatole più grandi vanno invece riposti nel bagagliaio comune che generalmente si trova sotto il pullman.
Anche se meno pressanti anche in treno sono prese delle precauzioni: una delle più conosciute è che se si vuole portare con sé in treno del bagaglio con dimensioni maggiori di quelle consentite dal regolamento è necessario pagare un altro biglietto ferroviario.

Comments

comments

About the Author :

Lascia un Commento