Cosa fare in un weekend a Roma

25 novembre 2013   //   di:   //   Guide, Italia   //   1 commento   //   2036 Views

Visitare Roma in un week end richiede scelte precise ed organizzazione. Per vedere almeno l’essenziale, ecco un mini tour in tre tappe: i monumenti dell’antica Roma, i vicoli dei quartieri caratteristici, e la Roma Cristiana.

Dalla Stazione Termini, con due fermate di metro linea B si arriva al Colosseo. Dopo averlo visitato, dirigetevi verso Via dei Fori Imperiali.
Percorrendola, sarete nel cuore di Roma così come si presentava al tempo degli imperatori. Giunti in Piazza Venezia, incamminatevi su Via del Corso. Sul lato destro si incontrano la Fontana di Trevi e Piazza di Spagna. Dopo una sosta ristoratrice in Piazza del Popolo, percorrendo Via del Corso in senso contrario, ancora alla vostra destra, il Pantheon e Piazza Navona.

Cosa vedere a Roma in un weekend. Fontana di Trevi

 

Tornati in Piazza Venezia, dall’adiacente Largo di Torre Argentina, il tram numero 8 vi porterà in Viale Trastevere. Questo é il quartiere caratteristico di Roma, adatto per un aperitivo al tramonto ed una cena nei locali tipici che si trovano negli innumerevoli vicoli. Per completare la serata, attraversando il Tevere sul Ponte Sisto, sarete a Campo dei Fiori, storia e movida.

Il giorno seguente si scopre la Roma della fede. Dopo una visita a Castel Sant’Angelo, via della Conciliazione vi porta in Piazza San Pietro, il colonnato del Bernini, la Basilica di San Pietro e la suggestione della Cappella Sistina.

Cosa vedere a Roma in un weekend. Cappella Sistina

Qui, in raccoglimento sotto la volta affrescata da Michelangelo, fate voto di tornare. Ci sono duemila anni di arte, storia e cultura da scoprire.

Comments

comments

About the Author :

1 Commento to “Cosa fare in un weekend a Roma”

Lascia un Commento