Calendario delle feste 2014, quando non si va a scuola e a lavoro

12 marzo 2014   //   di:   //   Idee di Viaggio   //   0 Commenti   //   658 Views

Pasqua è alle porte e in molti stanno già organizzando le vacanze, magari allegando il ponte pasquale alla festa della liberazione che si celebrerà il 25 aprile. La settimana successiva, invece, ospiterà la festa dei Lavoratori. Feste, religiose e non, che possono rappresentare un ottima via di fuga dalla piatta quotidianità. Se il tempo permette, la maggior parte degli italiani opterà per il mare.

Anche per gli studenti sarà l’occasione per staccare con lo studio e rilassarsi. La scuola in Trentino resterà chiusa dal 17 al 26, mentre in Valle D’Aosta dal 18 al 26, in Lazio dal 18 al 22, e dopo due giorni  ritorneranno  a scuola ma dal 23 al 24 , torneranno di nuovo a far festa. Per gli studenti pugliesi e quelli siciliani ci sarà un ponte che andrà dal 17 al 22.

Giorni di primavera da trascorrere in famiglia all’aperto praticando le attività che più amate. Secondo i dati del Centro Studi del Touring Club Italiano sulle intenzioni di vacanza degli italiani per la primavera del 2014, infatti, circa il 70% degli italiani farà una vacanza, complici anche i ponti del 25 aprile e 1/o maggio che cadono a ridosso della Pasqua.

Le mete più gettonate saranno quelle estere, circa il 41% degli italiani approfitterà delle vacanze per visitare nuovi territori.  La scelta del viaggio avrà una rosa di scelta che si concentra sui paesi dell’Europa- Spagna, Francia, Germania. Una piccola percentuale degli italiani opterà per mete oltreoceano come gli Stati Uniti.

Comments

comments

Assunta Caruso
About the Author :

Nata a Napoli e laureata in Filosofia, coltiva la passione per le culture e i viaggi.

Lascia un Commento